mercoledì 20 aprile 2016

IL PIC-NIC DI THEODORA




www.theodora.it


Il “Pic-nic di Theodora”
sogni e sorrisi per i bambini in ospedale

Le date del “Pic-nic di Theodora”, edizione 2016 sono:
Milano: sabato 7 maggio nei Giardini di Villa Reale
Torino: domenica 22 maggio nel Giardino delle Rose presso la Reggia di Venaria Reale a Torino 
Roma: sabato 15 ottobre nei Giardini del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri a Roma

Quest’anno il ricavato dello speciale evento di Fondazione Theodora Onlus contribuirà a supportare un nuovo progetto: il programma di accompagnamento chirurgico per sostenere in concreto sempre più bambini.


Nel luglio 2015, allo scoccare del ventesimo anno di attività in Italia, Fondazione Thedodora Onlus con i suoi Dottor Sogni ha inaugurato un nuovo programma: l’accompagnamento chirurgico. Il programma, avviato come progetto pilota in Italia all’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano, prevede l’accompagnamento dei piccoli pazienti prima, durante e dopo un’operazione chirurgica.

Questo speciale e delicato programma ha come obiettivo principale quello di ridurre lo stress dei bambini  che devono affrontare un intervento chirurgico e delle loro famiglie portando loro, grazie all’energia e alle competenze dei Dottor Sogni, sogni e sorrisi sia nella fase pre che in quella post operatoria.

Questo programma si è aggiunto al programma delle visite individuali dei piccoli pazienti di Fondazione Theodora Onlus, che dal 1995 offre a 40 reparti pediatrici ad alta complessità la professionalità e l’entusiasmo di 30 Dottor Sogni, i quali con le loro speciali visite, lavorano sulle emozioni e si prendono cura della parte sana di ciascun bambino ricoverato offrendo un sostegno concreto durante la sua degenza in ospedale.

I Dottor Sogni, artisti professionisti assunti e specificatamente formati dalla Fondazione per lavorare in ambito ospedaliero pediatrico, portano ogni anno ad oltre 35.000 bambini ospedalizzati momenti di gioia e ascolto garantendo quei diritti fondamentali, come il gioco e il sorriso, che tutti i bambini devono avere.

Questi speciali momenti si possono realizzare grazie al sorriso e all’allegria di tutti i bimbi e delle loro famiglie amiche di Theodora che dal 2011 animano le città di Milano, Torino e Roma durante lo speciale evento il “Pic-nic di Theodora”.

Il “Pic-nic di Theodora” è un evento unico: un momento festoso e colorato dedicato a tutti gli amici e i sostenitori di Fondazione Theodora Onlus per supportare attivamente le attività dei Dottor Sogni.
Un vero e proprio pic-nic solidale realizzato in location esclusive e animato da numerosi laboratori creativi, spettacoli, tornei, costruzioni e giochi all’aria aperta dove il sorriso resta sempre l’elemento imprescindibile per grandi e piccini!

“Il gioco e il sorriso sono diritti fondamentali per tutti i bambini, soprattutto in ospedale. La gioia e l'entusiasmo dei bimbi che partecipano con le loro famiglie a quest’evento ci sostengono e motivano per continuare a regalare sorrisi e momenti speciali ai bambini in ospedale: i nostri sorrisi sono i loro!” spiega Emanuela Basso Petrino, Direttore Generale di Fondazione Theodora Onlus.


“E’ emozionante pensare che la felicità e l’allegria che caratterizzano queste tre meravigliose giornate arriveranno direttamente ai piccoli pazienti tramite le visite speciali dei Dottor Sogni” aggiunge Giovanna Ferrero Ventimiglia, ideatrice dell’evento.

Tutte le donazioni ricevute saranno destinate a supportare la missione di Fondazione Theodora Onlus. 


Il “Pic-nic di Theodora” a Milano è patrocinato dal Comune di Milano e reso possibile grazie al prezioso sostegno di Molteni&c, Fineco, Fondazione Deutsche Bank Italia, I Love My Kitchen, Albinati Areonautics, Nextamp Partners, Dompé, Caovilla, Image, Agnona, Riso Buono, Banca Profilo e all’insostituibile collaborazione di Acqua Panna, Brandart, Cameo, CrazyBaloons, Chupa Chups, Corriere della Sera, EdiCart, Fotografa Elisa, Estathè, Fruittella, Gallo, Geomag, Groksì, Kikolle La Gazzetta dello Sport, Libero, LUI L'Espresso, Malibutails, Mattel, MBA, MUMI, Nutella, Pucci Zagari, Rigoletto, San Pellegrino, Vogue Bambini, Giulio Ziletti fotografo.

Il “Pic-nic di Theodora” a Torino è realizzato presso la Venaria Reale e reso possibile grazie al prezioso sostegno di e Lavazza, Reale Mutua, Banca Patrimoni Sella & C. , Diasorin, Banca Profilo, I Love My Kitchen, Albinati Aereonatics, Nextamp Partners, Caovilla, My Style Bags, Riso Buono e all’insostituibile collaborazione di A World of Events, Acqua Panna, Brandart, Cameo, Carioca, Chupa Chups, Corriere della Sera, EdiCart, Estathè, , Fruittella, La Gazzetta dello Sport, Grom, Groksì, La Stampa, Libero, Mattel, Nutella, Quercetti, San Pellegrino, Vogue Bambini, Giulio Ziletti fotografo,



Fondazione Theodora Onlus 

La Fondazione inizia la sua attività nel 1995: oggi offre a 40 reparti pediatrici in 11 città italiane la professionalità e l’entusiasmo di 30 Dottor Sogni portando ogni anno il sorriso a oltre 35.000 bambini. Fondazione Theodora Onlus cura la selezione dei Dottor Sogni, finanzia la loro formazione iniziale, i seminari di aggiornamento, il costante counceling psicologico e ne organizza l’attività, assicurando l’alto livello qualitativo delle visite. L’attività dei Dottor Sogni è completamente gratuita per le strutture ospedaliere e, naturalmente, per le famiglie dei piccoli pazienti.

Chi sono i Dottor Sogni
Sono artisti professionisti assunti e specificatamente formati per lavorare in ambito ospedaliero pediatrico. I Dottor Sogni lavorano sulle emozioni e si prendono cura della parte sana del bambino con le loro speciali visite individuali, stanza per stanza, ai pazienti che spesso affrontano un ricovero lungo e difficile, offrendo loro e alla famiglia un sostegno concreto.
Fondazione Theodora Onlus assicura il pieno rispetto delle regole igienico-sanitarie, di privacy e ogni altra procedura richiesta dal singolo reparto.
Per garantire l'eccellente qualità delle visite, ogni Dottor Sogni riceve una formazione iniziale rigorosa e articolata, nonché una formazione continua, cui si aggiunge una supervisione psicologica periodica condotta da un terapeuta esperto nella gestione di operatori socio-sanitari e prevenzione del burn out.





Nessun commento:

Posta un commento