giovedì 8 maggio 2014

FIABESCA - ABBIGLIAMENTO

www.fiabesca.it


Una storia bellissima, da leggere interamente sul sito (qui un estratto):

"Fiabesca è una maison milanese di abbigliamento per i più piccoli (0-8 anni) nata da Francesca Marchioni nel 2012 con abiti pensati per tutti quei giorni speciali che li accompagnano nella vita.
Disegni a matita, cartamodelli come una volta, stoffe ricercate e preziose sono la base per una produzione 100% Made in Italy che rendono lo stile di Fiabesca unico.
Nel settembre del 2012 entra a far parte della squadra Emiliano Falceri. Con lui l'azienda cresce a livello internazionale fino a creare dalla collezione Autunno/Inverno 2013-2014 una linea dedicata a tutti i giorni "Essenza di Fiabesca". 

Gli abiti sono realizzati con stoffe naturali e fodere impalpabili, con vestibilità morbide per rendere il quotidiano fiabesco.

I successi ottenuti fino ad oggi non sono solo il risultato di una stretta collaborazione tra
Francesca, Emiliano e le "fatine" del laboratorio artigianale, ma anche del grande apporto di
scrittori specializzati, che ispirandosi agli abiti creano fiabe che sono accluse ad ogni abito.
Fiabe per accompagnare i più piccoli in sonni tranquilli e far rivivere ai più grandi le emozioni
del passato.

Da maggio 2013 Fiabesca ha trasferito la parte stilistica dell'azienda a Palermo, città che offre
molti spunti grazie al suo folklore e amore per la vita. Inoltre ha aperto il primo corner presso
il Confettificio Veniero.




La vita fa in modo che Francesca ed Emiliano decidano di allargare la loro maison con la linea "Essenza di Fiabesca" .
Una linea che mantiene inalterati i concetti su cui si fonda Fiabesca con il suo made in italy, tessuti 100% naturali e lavorazione sartoriale ma con un tocco di praticità in più nelle forme e nella vestibilità per abiti da indossare a scuola o alla festa più chich.

I due amici non si arrendono qui e decidono di far vivere un'infanzia da fiaba anche ai bambini più bisognosi e così iniziano a partecipare ad eventi benefici per devolvere parte dei profitti.
E come se questa fiaba non finisse….. accade che Francesca incontra il suo principe azzurro e si trasferisca a Palermo, continuando a mantenere l'atelier in Lombardia e cercando di espandere il buisiness nella sua nuova città adottiva.
L'entusiasmo è sempre maggiore…….
C'erano una volta… 
Francesca ed Emiliano. E questa non è una favola ma Fiabe"

Nessun commento:

Posta un commento