giovedì 30 gennaio 2014

BECOME A WEDDING PLANNER

Tre giorni intensi per prepararsi a diventare una Wedding Planner!



Tre giorni chiuse in un Hotel meraviglioso di Milano (il Four Seasons), di cui abbiamo visto una bella sala riunioni.....e basta! Non è vero, abbiamo avuto anche il privilegio di fare un giro nelle cucine dell'Hotel e di conoscere un disponibilissimo ed elegantissimo Sergio Mei chef.





Abbiamo osservato la sala della degustazione della cioccolata, i saloni che si affacciano su una piccola corte, le meraviglie preparate per la Domenica del Brunch, con saletta intrattenimento bambini meravigliosamente arredata!






Ma in tutta questa spettacolare cornice abbiamo imparato, condiviso e siamo diventate amiche. Io, e le mie incredibili compagne di banco dalla Sardegna Tonia e Elisabetta con la loro ironia le loro battute e la loro dolcezza; Angela, Sara , Anna, Paola, Mariangela, Neyda dal Perù, Marta la videomaker, Serena agente di viaggio, Fernanda e tutto il suo entusiasmo toscano, Silvia e la sua chiacchiera veloce e brillante (sappiamo ormai tutto del suo Matrimonio!), Roberta l'architetto e Asseto. Ne manca una nella lista, una bellissima ragazza che è scappata prima della fine del corso, simpatica ed elegante. Lei si riconoscerà nella descrizione.
Voglio dire grazie alla Komax www.komaxsrl.com che ha organizzato questo corso e grazie a Laura Nacci che mi ha invogliata a farlo. Grazie a Marta Merlini che con allegria e soprattutto praticità ha tenuto le fila di questa tre giorni intensa ed interessante, mettendo a disposizione di tutte noi la sua conoscenza e la sua simpatia, sempre pronta ad ascoltare ogni domanda e a dare risposte concrete e utili, sempre con un sorriso sulle labbra.
Il mondo del matrimonio è immenso: devi avere due palle così per fare la wedding planner. Costanza, determinazione, organizzazione ma anche creatività. Grazie a Connie che è stata dietro a tutte noi e all'organizzazione assieme a Marta.

Io non credo sarò mai una di loro! Ma solo per una questione di tempo e di età! Forse se avessi cominciato prima ad interessarmi a questo mondo avrei trovato una professione davvero adatta a me. Ora invece non mi rimane che scriverne....che poi è ciò che amo fare! Quindi nella mente ho il progetto di un www.blablaweddingblog.it che possa dare consigli pratici, idee varie, ispirazioni per aiutare le Spose nell'organizzare (se non possono permettersi una WP) il giorno più bello della loro vita.
Abbiamo conosciuto persone particolari, Giorgia Fantin Borghi e la sua innata eleganza; 


Giorgio Palù con i consigli pratici sulla fiscalità; Carla Gozzi e i suoi consigli sul modo di vestire; Sara Giovanna Carletti conosciuta ai più come SaraGiò grandissima flower designer oltre che Wedding Planner; un giovane fotografo Emanul Galimberti disponibile, simpatico e molto professionale (guardate le sue fotografie....incredibilmente poetiche e moderne); Mara Cirillo, il suo meraviglioso pancione, l'entusiasmo di una mamma di quasi 3 figli appassionata del suo lavoro; Laura Nacci de La Bottega dei Segni con le sue spiegazioni sull'importanza dell'agenzia di PR nel lavoro di Wedding Planner;

Massimo Pilastro, 
la sua riservata eleganza, classe, il suo sarcasmo, la sua disponibilità ad aiutare circa 20 donne impazzite ad avvicinarsi al flower design


 l



Quindi questo è un GRAZIE di cuore a tutti coloro che hanno reso speciali questi tre giorni!
Amata


Nessun commento:

Posta un commento