venerdì 15 novembre 2013

CASA NOSTRA

Telecomando

Scusa (ohoh invece di scusa avevo scritto suca....lapsus freudiano?) Edo, ma puoi cambiare canale a Tommi che non amo molto veda Violetta

Io? Non posso

Come non puoi?

No, sai che ho male al piede

Ma scusa, sei sul divano, io sono al tavolo al PC, il telecomando è sul tavolino....non puoi allungarti

Uff....Tommi, ti alzi e mi passi il telecomando?

Della serie: ho la tendinite autodiagnosticata, ho le stampelle autoimposte, non mi rompere le palle.


Parole con la C

Papà sai cosa dice F all'asilo?
No, cosa?
CAVOLOOO
Guarda che cavolo non è proprio una brutta parolaccia,
meglio cavolo di CACCA che continui a dire tu mancoo avessi 2 anni.
In effetti papà F dice COGLIONE non CAVOLO. Però comincia con la stessa lettera CCCC
Ecco, COGLIONE però è una parolaccia, anche se inizia con la stessa lettera C.
allora tutte le parolacce cominciano con C vero?
cacca
cavolo
coglione
cazzo

...OOOOKKK facciamo basta! (che e passi alla lettera F siamo fregati).

Il mondo dell'amore

Tommi stranamente mi si avvicina, mi guarda con i suoi occhioni teneri (quelli che di solito usa per chiedermi Posso mangiare una caramella mamminaaaa) e mi bacia

Io, praticamente sciolta, lo abbraccio:
Amore mio come mai sei così tenero?
Perchè ho sognato il MONDO DELL'AMORE
Mio marito: si, il mondo di Cicciolina..
Tommi: Si proprio quello
Io: Ma come, chi è Cicciolina Tommi?
Mio marito: l'amica di Rocco, quello di cui parlavamo l'altro giorno...

Commento finale del marito:
Che famiglia di squilibrati.

Nessun commento:

Posta un commento