mercoledì 17 ottobre 2012

VOI COSA FATE?

RAFFREDDORE: lavaggi nasali con siringhe da 10 ml tante volte al giorno; lavaggio con LAVONASE (sacche di fisiologica per un lavaggio profondo e continuo) 2 volte al giorno....anche 3; DOCCIA NASALE da attaccare all'aerosol mattina e sera; eventualmente aerosol con clenil (se catarro da asciugare) o con FLUIMUCIL ANTIBIOTICO se ha anche tosse. Stanza ben umidificata (d'inverno uso umidificatore  acaldo che spengo quando il bambino va  a letto e d'estate se necessario quello a freddo....ho usato anche quello metà e metà ma fa un casino micidiale!) e qualche goccina di ARGOTONE 0-12 per tenere naso libero e fluidificare muco.

TOSSE: dipende se secca o grassa. La secca mi spaventa sempre di più perchè potrebbe essere non soo tosse ma anche tracheite. Secca o grassa che sia il mio ultimo AMICO è Fluimucil antibiotico! 3 giorni e tutto passa. Il Clenil secca troppo e spesso peggiora la tosse secca o rende tale quella rassa quindi lo uso a piccole dosi. Non ho mai usato fluidificanti o mucolitici; solo in sciroppo.
SCIROPPI: GRIN TUSS è ottimo. Se la tosse è fortissima di notte: SEKI o LEVOTUSS (esistono anche in gocce). Ho provato anche lo sciroppo di lumaca ma rovo che gli sciroppi da soli non facciano nulla. Sono un supporto ad una terapia efficace.
In casi estremi supposte HEDERIX PLAN solo in caso estremo e solo da una certa età in poi!
Chiaramente se c'è broncospasmo BRONCOVALEAS che non deve mai mancare nel beauty delle medicine.
Tanti lavaggi nasali.

FEBBRE: classici Tachipirina e Nurofen.

VOMITO: deve passare da sè. Semmai Peridon supposte bambini. MAngiare riso e patate....allegria!

SOFFIARE NASO: io ci ho messo una vita ad insegnarglielo. Avevano cominciato all'asilo ma Tommi non lo capiva bene. Poi una volta per caso l'ha fatto e ha capito un po' il meccanismo ma non voleva mai soffiarlo. Allora la scorsa estate gli ho detto che per andare in Corsica in traghetto avrebbe dovuto dimostrare di sapersi soffiare il naso. Dal giorno della partenza non abbiamo avuto più problemi! Certo, non che sia felicissimo di farlo, a volte portesta, ma lo fa ed è un bel passo avanti! Trovo che si debbano cercare sempre delle storie per convincere i bambini a fare qualcosa: è il metodo efficace e meno difficile per loro da capire.

DIARREA: Fermenti lattici a iosa, patate, riso e carote!

PISELLINO ROSSO: se non ci sono infezioni (cioè non ha male quando fa pipì) metto Pasta di Hoffman e se non miglira Ecoval crema (cortisone: si usa per "aprire" il pisellino!).

MAL DI GOLA: Nurofen come antiinfiammatorio, antibiotico se necessario.

SEDERE ROSSO: Pasta di Hoffman, niente salviette umide ma solo lavaggi con Saugella.


Nessun commento:

Posta un commento