mercoledì 29 febbraio 2012

IL LIBRO DEI PERCHE'

Lo scorso compleanno a T è stato regalato un enorme libro dei PERCHE'.
Ora la mia domanda è: Perchè??? Il libro è stupendo ma ha in sé grosse problematiche difficili da affrontare da un genitore!
Già è nella fase in cui chiede spiegazioni su ogni cosa, tipo
Perchè bisogna andare a letto?
Perchè così domani sei riposato.
Perchè devo essere riposato?
Perchè devi andare all'asilo.
E perchè devo andare all'asilo?
Perchè così stai con i tuoi amici e ti diverti.
Perchè devo stare con i miei amici e divertirmi?
Perchè fanno così i bimbi di 3 anni.
Perchè ho 3 anni?
Perchè sei nato 3 anni fa.
E perchè sono nato?
Perchè mamma e papà volevano tanto un piccolino da amare.
E perchè volevate un piccolino? Non volevate un grande?
No amore, i bambini nascono piccolini e poi diventano grandi.
E perchè diventano grandi?
Porco Giuda, perchè hanno bisogno di esperienza per inventarsi continue spiegazioni da dare ai piccolini......

A parte tutto, il libro dei Perchè è benzina sul fuoco della curiosità infantile. Compratelo e soprattutto regalatelo SOLO ED ESCLUSIVAMENTE quando i bambini possono già leggere da sé le spiegazioni! Prima di tutto sono domande che neppure a 50 anni in crisi mistica ci poniamo, e poi le risposte sono totalmente incomprensibili: spiegate voi a un bambino perchè non esiste più la Torre di Babele? O il funzionamento del mercurio nei termometri? O perchè si sono estinti i dinosauri? Ma cavolo, mancava che mettessero domande sul sesso con immagini esplicite invece di api e fiori e arrivederci innocenza!
T però si fa le domande e si da le risposte; o meglio, io leggo le domande e lui rispode. Esempio:
Perchè il cielo è blu? Perchè poi viene la sera
Perchè ci sono i deserti? Per i cammelli
Perchè non ci sono più i dinosauri? Perchè sono di fuoco (EHEHEH???)
Perchè il sole tramonta? Perchè poi viene la luna
Perchè mangiamo? Perchè dobbiamo diventare grandi
Perchè le piante sono verdi? Perchè ci devono andare su le coccinelle
A cosa serve lo specchio? A vedere i bambini belli
Perchè in mare ci sono gli iceberg (ma che minchia di domanda è???) Perchè è freddo

E questa è solo la prima pagina. Vi risparmio il resto. Vi basti sapere che all'ora della nanna, quando il suo sguardo punta dritto al libro dei Perchè, sia io che mio marito fingiamo infarti, commissioni da fare, improvvisi abbassamenti di voce...ma T non demorde e a uno dei duo tocca leggerlo. 15 minuti di Perchè e poi sfido chiunque a non avere sonno.

Nessun commento:

Posta un commento